Se ti capiterà di incontrare i nostri dialogatori in giro per l’Italia, fermati a conoscerli.
Li troverai in aeroporti, piazze e centri commerciali impegnati a trasformare persone normali in Angeli dei Rifugiati.

Li riconoscerai facilmente, indossano una pettorina e un badge identificativo e utilizzano una piccola postazione composta da un tavolino e un roll-up.

Insieme ai nostri dialogatori potrai attivare una donazione regolare per sostenere ogni giorno i rifugiati. Ricordati che per motivi di sicurezza i dialogatori non possono ricevere donazioni in contanti.

Chi sono i dialogatori di UNHCR?

I dialogatori UNHCR svolgono attività di sensibilizzazione e raccolta fondi presentando il Programma “Angelo dei Rifugiati” alle persone interessate in luoghi pubblici come aeroporti, centri commerciali, nelle piazze delle principali città italiane e presso il domicilio di singole persone.

Il dialogatore UNHCR:

  • Lavora in luoghi pubblici di grande affluenza;
  • Indossa una pettorina ed un badge identificativo e si trova nei pressi di piccole postazioni composte da un tavolino e un roll-up;
  • Non acquisisce fondi in contanti bensì raccoglie i dati delle persone che scelgono di sottoscrivere una donazione regolare;
  • Riceve un’approfondita formazione iniziale e continuativa a supporto della sua attività lavorativa, per questo motivo potrà rispondere a tutti i tuoi dubbi.

Puoi verificare il nome dei dialogatori chiamando il numero 800.298.000 (dal lun. al ven. 9.00-20.00).

Chi ci ospita?

Il nostro GRAZIE ed i nostri COMPLIMENTI a tutte le aziende, le catene della grande distribuzione ed i Centri Commerciali che negli ultimi tre anni hanno ospitato il nostro programma di Face to Face.

In particolare:

  • ACEA per 2 giornate presso la sede centrale
  • Aeroporto Vincenzo Florio di Trapani-Birgi per tutto il mese di agosto, settembre ed ottobre
  • Bricofer Italia S.p.A. per 147 giornate in 48 punti vendita
  • Cilento Outlet Village per 8 giornate
  • Conad Sicilia Gruppo Lessona, per 95 giornate nei propri 6 punti vendita
  • Coop Unione Amiatina per 143 giornate in oltre 20 dei propri punti vendita
  • Essegrande Group, per 42 giornate in 4 dei propri punti vendita
  • Ethos Srl per 86 giornate nei propri Centri Commerciali
  • Euronics Gruppo CDS per 150 giornate in 36 punti vendita
  • Gruppo IGD SIIQ S.p.A. per 119 giornate nei propri Centri Commerciali
  • Ipermac e Supermac per 39 giornate in 8 punti vendita
  • Klépierre, per 70 giornate in 17 dei propri Centri Commerciali
  • Moderna S.p.A. per 87 giornate in 19 punti vendita
  • Multicedi S.r.l. per 17 giornate in altrettanti punti vendita
  • Sole 365, per 248 giornate in oltre 30 dei propri negozi
  • Svicom S.r.l. per 179 giornate in 17 dei propri Centri Commerciali
  • Trony, Falco SpA nei 5 propri punti vendita, per un totale di 108 giornate
  • Unicoop Tirreno s.c. per 308 giornate in oltre 40 dei propri punti vendita