Emergenza Yemen

Lo Yemen non può aspettare

Dopo 6 anni di guerra civile il Paese è allo stremo e oltre l’80% della popolazione ha perso tutto.

La vita di milioni di donne, uomini e bambini è a rischio per fame, colera, mancanza di acqua e per il contagio da COVID‑19. Ogni 10 minuti almeno un bambino muore a causa di malattie prevenibili.

 

Dona ora

€ 50 fornirai igienizzanti per le mani, mascherine e guanti

€ 75 assicurerai la distribuzione di acqua potabile

€ 150 fornirai vestiti e prodotti igienici

In evidenza

Libera il suo potenziale

Nel Sahel centrale a causa del conflitto sono state chiuse o distrutte 4000 scuole. 700 mila bambini non hanno più accesso allo studio. Lavoriamo senza sosta per assicurare un’istruzione a tutti i bambini rifugiati. Ma i bisogni sono enormi.

Bambina che si igenizza le mani con l'auito di un adulto

Emergenza coronavirus

L’UNHCR ha lanciato con ARCI una piattaforma multilingue online in cui sono ospitati materiali informativi su prevenzione e comportamenti positivi per ridurre i rischi di contrarre il COVID-19.

Ragazzo in università che sceglie un libro

Manifesto dell'Università Inclusiva

Le Università italiane che aderiscono al Manifesto dell’Università Inclusiva si impegnano a favorire l’accesso dei rifugiati all’istruzione universitaria e a promuovere la loro integrazione.

Progetto "Welcome"

L’UNHCR assegna un riconoscimento alle aziende che maggiormente si distinguono nel favorire l’inserimento professionale dei rifugiati e nel sostenere il loro processo d’integrazione in Italia.

volontaria seduta con bambino

Contatti

UNHCR
Agenzia ONU per i Rifugiati
Via Leopardi, 24, 00185 Roma